Single post

Il sesso non conosce crisi su internet

Il sesso non conosce crisi su internet, mai titolo è stato più preciso. In un momento in cui il mercato globale accusa difficoltà e calo di interesse in numerosi settori, quello che riguarda il sesso in generale e l’accesso ai contenuti su internet, sembra seguire un filone inverso. Chiaramente non parliamo di sesso in senso stretto, ovvero quei siti che organizzano incontri sessuali, che già di per sé fanno numeri da capogiro e danno un’idea ben precisa di come il mercato sia più che florido.

Quello che andiamo ad analizzare è il mondo del sesso online visto da una serie di punti di vista, che mostrano una richiesta sempre maggiore da parte dell’utenza. Vediamo ad esempio i siti che mostrano video ad alto contenuto sessuale, divisi per categorie e nei quali si possono fare ricerche ben dettagliate. Uno tra quelli più conosciuti è senza dubbio Pornhub. Questo sito, prendendo in esame i dati del 2018, ha fatto registrare 33,5 miliardi di visitatori totali (5 in più dell’anno precedente), e ben 30,3 miliardi di ricerche, per rendere chiara la potenza di questo sito diciamo che sono circa 962 ricerche al secondo.

Oltre ai siti, la tecnologia ha messo a disposizione dell’utenza della app, due esempi piuttosto conosciuti sono Tinder e Meetic. La prima fin da quando è stata creata ha già fatto registrare qualcosa come 30 miliardi di compatibilità, portandola di diritto ad essere l’app più utilizzata per fare nuovi incontri. Meetic è una di quelle app che ha la diffusione capillare in tutto il mondo, e che è famosa anche per la molta pubblicità che è stata fatta in diverse emittenti televisive e a qualsiasi ora del giorno. La sezione Meetic Italia è la prima del gruppo, infatti, la piattaforma italiana è quella più attiva e frequentata. La cosa interessante da notare, è che sia utilizzata tanto dagli uomini quanto dalle donne. Ad oggi, sia Tinder che Meetic contano all’attivo milioni di utenti.

Una delle ultime frontiere del mondo del sesso online, è quello della nascita di siti dedicati all’informazione in generale, come il noto Dio del Sesso, ma anche ad una sorta di spinta motivazionale nel fare questo tipo di incontri. Affiancato a questa sorta di aspetto spirituale nella ricerca del sesso online, ci sono le app dedicate e gli stessi siti che forniscono incontri alle persone, mettendo insieme i profili che sono giudicati compatibili a seconda delle informazioni raccolte. Tutto questo rientra in un meccanismo di business, quello che si basa sulla legge della domanda e dell’offerta. Il cliente cerca incontri e sesso, le aziende in questione forniscono gli strumenti per trovarlo.

Qualsiasi sia la fonte a cui una persona attinge, che essa sia semplicemente la visione di un video porno, oppure la ricerca vera e propria di un/una partner per un incontro sessuale, su internet c’è l’imbarazzo della scelta. La cosa che sorprende in tutto questo, è che non vi sono segnali di crisi da parte di coloro che operano in questo settore, anzi, continuano a nascere nuovi siti e nuove app che in breve tempo fanno cifre da capogiro. Insomma, il mercato del sesso online rimane sicuramente uno dei più floridi in circolazione.

theme by teslathemes